New Page 1

LA GRAMMATICA DI ENGLISH GRATIS IN VERSIONE MOBILE • TEL. 02-78622122 •   INFORMATIVA PRIVACY

  Telefono: 02-78622122       # LOGIN ELINGUE
EMAIL:

 

Selettore risorse   

   

 

                                         IL Metodo  |  Grammatica  |  RISPOSTE GRAMMATICALI  |  Multiblog  |  INSEGNARE AGLI ADULTI  |  INSEGNARE AI BAMBINI  |  AudioBooks  |  RISORSE SFiziosE  |  Articoli  |  Tips  | testi pAralleli  |  VIDEO SOTTOTITOLATI
                                                                                         ESERCIZI :   Serie 1 - 2 - 3  - 4 - 5  SERVIZI:   Pronunciatore di inglese - Dizionario - Convertitore IPA/UK - IPA/US - Convertitore di valute in lire ed euro
 
  
                                            AREA SHOP RIVISTA ENGLISH4LIFE  | CORS0 20 ORE DI INGLESE |  CORSO 20 ORE DI SPAGNOLO | CORSO 20 ORE DI TEDESCO  | CORSO 20 ORE DI FRANCESE  | CORSO 20 ORE DI RUSSO

RISORSE DI INGLESE
UTILI E "SFIZIOSE"

  1. Bancafrasi - Frasi da curriculum
  2. Bitesto - April's Fool
  3. Bitesto - Cheese Rolling
  4. Bitesto - Shrove Tuesday
  5. Discussion Point - I dizionari sono fatti male?
  6. Galleria degli errori
  7. Grammadramma - Benedetti tempi inglesi!
  8. Grammadramma - Dei plurali assai singolari
  9. Grammadramma - Hyphen, la piccola peste
  10. Gramamdramma - Portare, il verbo traditore
  11. Internet Tip - Usare i motori di ricerca come dizionari
  12. Lessiquiz - Cinema
  13. Lessiquiz - Finanza
  14. Lessiquiz - Vita da hotel
  15. Sbagliando si impara - La lettera di Anna
  16. Correzione di lettere - La lettera di Francesco
  17. Cartelli e scritte - 15 miles per hour
  18. Cartelli e scritte - Aged 20 to 24?
  19. Cartelli e scritte - At any time
  20. Cartelli e scritte - Buy your Travelcards
  21. Cartelli e scritte - Disabled badge holders only
  22. Cartelli e scritte - First floor sale
  23. Cartelli e scritte - Greenwich Pier
  24. Cartelli e scritte - Help Point
  25. Cartelli e scritte - Ibis Hotel
  26. Cartelli e scritte - Lunn Poly Holiday Shop
  27. Cartelli e scritte - Murder
  28. Cartelli e scritte - Office suite
  29. Cartelli e scritte - Pedestrians
  30. Minilessico - 72 parole di giardinaggio
  31. Minilessico - 82 parole di sport
  32. Le risposte di Mister Word 1
  33. Le risposte di Mister Word 2
  34. Motti - Le citazioni celebri (1)
  35. Motti - Le citazioni celebri (2)
  36. Motti - Le citazioni celebri (3)
  37. Motti- Le citazioni celebri (4)
  38. Parole in rima - Bad
  39. Parole in rima - Fee
  40. Parole in rima - Fun
  41. Sfizionari - British Phrasebook
  42. Song - I'll Take The Blame
  43. Song - Lazy Song
  44. Storia di parole 1
  45. Storia di parole 2
  46. Top Ten - Le classifiche di libri, dischi, film e DVD
  47. Wordbox - La parola Mind
  48. Slogan pubblicitari
  49. A tutto quiz

 

New Page 1

CONTENUTI DEL NOSTRO SITO


GRAMMATICA
 67 schede grammaticali

ESERCIZI
Serie 1 - 100 esercizi vari
Serie 2 - 100 esercizi vari
Serie 3 - 100 esercizi di traduzione dall'italiano
Serie 4 - 50 quiz facili ed istruttivi 

Serie 5 - 50 nuovi esercizi vari
88 Esercizi Magic Advanced

99 ESERCIZI PER Imparare l'Alfabeto Fonetico
METODO CASIRAGHI-JONES
La teoria - 12 articoli
La pratica - 132 testi studiabili

VIDEO DIDATTICI
34 video per l'inglese de
i tuoi bambini
84 video per insegnare l'inglese a te stesso
79 video per imparare l'inglese americano!
26 video per capire meglio la grammatica
32 video con Julian, il super-teacher UK
62 video con le favolose TED Lessons
28 video con le famose conferenze di TED

23 video di innovazione tecnologica
29 videobooks, audio +testo a schermo
65 articoli di Wikipedia con audio +testo

ANGLOH

4000 video professionali e fai-date

INGLESE SFIZIOSO
50 risorse insolite, divertenti e istruttive
TESTI PARALLELI
  
1533 testi paralleli per conoscere l'Europa
AUDIO BOOKS
425 classici con pronuncia e traduzione
VIDEO BOOKS

50 videobooks: audio e testo a video

TESTI PARALLELI IN ALTRE LINGUE
  
FRANCESE • 50 testi paralleli
TEDESCO • 45 testi paralleli


 


 

Questa sezione insegna l'inglese in modo non convenzionale con quiz, curiosità grammaticali, cartelli stradali, mini lessici
e altro. Ecco perché la definiamo "sfiziosa"!



Clicca sul pulsante qui sopra per iscriverti alla nostra newsletter gratuita che ti informerà su tutte le nostre novità e iniziative!


SBAGLIANDO SI IMPARA
La lettera di Francesco

A cura di Sarah Ferrara, pubblicato su English4Life n. 2
 WITH A VERY BIG THANK YOU FROM THE ENGLISH GRATIS TEAM!


Con Sbagliando si impara introduciamo una rubrica che può aiutarci a capire e riformare il nostro modo di studiare inglese. Lo scorso mese avevamo invitato i nostri lettori a scriverci direttamente in inglese promettendo che, nella misura del possibile, avremmo corretto i loro errori. Diciamo la verità: non siamo stati sommersi dalle missive. Ma Francesco Tuccia ha avuto il coraggo di superare la timidezza e scriverci una lunga lettera. Lettera che è stata poi affidata per la correzione alla nostra Sarah Ferrara. Ed ecco il risultato!



Come funziona la nostra correzione

Nel testo originale vengono sottolineate le parole od espressioni contenenti degli errori. Gli errori vengono classificati per tipo e per grado di “gravità”.

TIPOLOGIA DI ERRORE
Gli errori vengono indicati con una lettera maiuscola che ha questi significati:

A= AGGIUNTA
Aggiunta di una parola che invece
non deve esserci

G= GRAMMATICA

Errore di grammatica

M= MISCELLANEA
Errori che non rientrano
in una delle categorie precedenti

O= OMISSIONE
Omissione di una parola
(es. talk you invece di talk to you)

P= POSIZIONAMENTO
Posizionamento sbagliato
di una parola nella frase

S= SPELLING
Errore di ortografia (es. withe invece di white)

T= TRADUZIONE LETTERALE
Errore di traduzione letterale dall’italiano

IN= INNATURALE
Espressione che pur essendo grammaticalmente corretta
suona innaturale e “non inglese”

V= VOCABOLARIO
Scelta di una parola inadatta

GRADO DI GRAVITà
Ognuno dei 9 tipi di errore può a sua volta essere classificato secondo una scala di 4 livelli di “peso”:

GRADO 0 Errore lievissimo, più che di un errore si deve parlare di improprietà o sbaglio nella scelta del registro stilistico

GRADO 1 Errore lieve: non compromette la comprensione della frase da parte di un inglese ma è pur sempre meglio evitarlo

GRADO 2 Errore di media gravità

GRADO 3 Errore gravissimo: compromette la comprensione di chi ci legge.

Attenzione: qualche volta, dopo l’indicazione del tipo e gravità di errore Sarah Ferrara commenta direttamente le sue valutazioni nelle parentesi quadre.

Ed ora passiamo alla correzione della lettera di Francesco:

  TESTO ORIGINALE
(in rosso gli errori)
CORREZIONE TRADUZIONE ITALIANA
1 Hello, Hello, Salve
2 my name is Francesco. I’d like to do some considerations [T2, G2] about the first issue of your mag. [M1 colloquiale: va bene nel parlato normale ma suona strano in una lettera, specialmente se ripetuto. Consiglio di usare la forma non abbreviata “magazine”] My name is Francesco, and I’m writing to let you know what I thought of the first issue of your magazine.

Il mio nome è Francesco e sto scrivendo per farvi sapere quello che ho pensato del primo numero della vostra rivista.
3 I decided to write this mail in English, although my English is very bad [T1] First of all, thank you for this good idea of yours! [T1: non è scorretto ma suona innaturale e “of yours” è superfluo. Vedi la mia versione] I am writing this letter in English, despite the fact that my English isn’t very good. First of all, thank you for your great idea! Sto scrivendo questa lettera in inglese nonostante il fatto che il mio inglese non sia molto buono. Innanzitutto, grazie per la vostra grande idea.
4 I found it very very exciting and interesting, I’m enthusiast of it. [G2 si deve dire “I’m really enthusiastic/excited about it”] I think it’s very interesting and I’m really excited about it. Penso che sia veramente interessante e ne sono veramente entusiasta.
5 My biggest problem is my lack of time, but with this mag of yours, I can - at last - organize my new course of studies in the best way. [T1] My biggest problem is that I don’t have enough time to study, but with your magazine I can – finally - study in a more efficient manner. Il mio maggiore problema è che non ho abbastanza tempo per studiare ma con la vostra rivista finalmente posso studiare in un modo più efficiente.
6 I studeid [S2] English at school in a bad way [T2, V2] and only for two years; in plain words, [T2] I have to admit that I learnt almost nothing. [T0] I studied English at school but the lessons weren’t very helpful and I only studied it for two years. I have to admit I hardly learnt anything. Ho studiato inglese a scuola ma le lezioni non erano molto utili e l’ho studiato solo per 2 anni. Devo ammettere di non aver quasi imparato nulla.
7 But I forgot nothing of all that I studied at school [T0] because when I was a punk I used to read and translate all the texts of the UK and US punk songs because in punk music the message of the songs is the most important thing. However, I remembered everything I studied at school because when I was a punk I used to read and translate all the lyrics of the UK and US punk songs. In punk music the message of the songs is the most important thing. Comunque ricordo tutto ciò che ho studiato a scuola perché quand’ero un punk avevo l’abitudine di leggere e tradurre tutti i testi delle canzoni punk inglesi e americane. Nella musica punk il messaggio delle canzoni è la cosa più importante.
8 And now? Now I’m forced [IN1] to learn English because I’m a Pagan and my UK and US friends sent me a lot of mags and books of [V2 Usate “about” (o “on”) quando si tratta di specificare l’argomento di libri o riviste.] Pagan culture and Pagan religion, And now? I have to learn English because I’m a Pagan and my UK and US friends send me a lot of books and magazines about Pagan culture and the Pagan religion. Ed ora? Devo imparare l’inglese perché sono un pagano e i miei amici UK e US mi mandano un sacco di libri e riviste sulla cultura e religione pagana.
9 so I started to buy some books and to spread [V3 – la parola giusta è “spend”] a lot of money to improve my English [IN1], but I realized soon [P2] that I couldn’t improve it [IN2].
I bought some books and spent a lot of money on trying to improve my English, but I soon realised I wasn’t getting anywhere. Ho comprato un po’ di libri e ho speso un sacco di soldi cercando di migliorare il mio inglese ma mi sono subito accorto che stavo perdendo il mio tempo.
10 So I started to follow the lessons of the courses that the Italian newspapers give people as a present [V2 la parola present non si usa in questo contesto - vedi la mia versione] I started to follow the lessons in the courses that come free with certain Italian newspapers, Ho iniziato a seguire le lezioni dei corsi che vengono regalati da certi quodiani italiani

11 and in these days I’m [T2, G2] finishing [G1] the course “Quattro lingue. Per vincere in Europa” by “La Repubblica”. and I’ve almost finished the “Quattro lingue. Per vincere in Europa” course given with “La Repubblica”. e ho quasi terminato il corso “Quattro lingue per vincere in Europa” dato in omaggio con Repubblica.
12 To me [T1] this is a good course, thank to it [S1, T2 si dice “thanks to it”] I learnt [G1 – tempo sbagliato] more than 1000 [A1] of new words, but I noticed that something was wrong. I think it’s a good course: it’s helped me learn thousands of new words, but I am still having problems. Penso che sia un buon corso: mi ha aiutato a imparare migliaia di parole nuove ma ho ancora dei problemi.
13 I wrote in a notebook [P1] all the words that I didn’t know, but soon I realized [P1] that I was learning new words that I couldn’t use. I began writing all the words I didn’t know in a notebook, but I soon realised that I was learning words that I didn’t know how to use correctly. Ho cominciato a scrivere tutte le parole che non conoscevo in un notes ma mi sono presto reso conto del fatto che stavo imparando delle parole che non sapevo usare correttamente.
14 I wanna [V2, A3] mean: e.g. [A2] I learnt the verb “to appeal”. When I tried to write some sentences with this new verb, I realised that all my sentences were wrong because I haven’t notice [G2- tempo e declinazione sono sbagliati] that after that verb I have to add “to”. For example: I learnt the verb “to appeal”. When I tried to write some sentences using this verb, I realised that all my sentences were wrong because I hadn’t noticed that I have to add “to” after the verb. Per esempio: ho imparato il verbo “to appeal”. Quando ho cercato di scrivere delle frasi usando questo verbo, mi sono reso conto che tutte le mie frasi erano sbagliate perché non avevo notato che devo aggiungere il “to” dopo il verbo.
15 So I started to write near the new words a sentence [P3] with the new word within it as [O2] example. So I got used to writing a sentence containing the new word next to the word in question. Così ho preso l’abitudine di scrivere accanto ad ogni nuova parola una frase che la contiene.
16 So: it’s important to widen our own [A1] vocabulary, but it’s still [V2] more important to learn how to use it, So I think it’s important to widen your vocabulary, but knowing how to use it is even more important. Così penso che sia importante ampliare il proprio vocabolario ma sapere come usarlo è ancora più importante.
17 and I think that this is possible only [P1, O2 – bisogna dire “only possible by…”] reading pages taken from the [A] real life, as you do in your magazine. I think this can only be achieved by reading real life text, which is what your magazine provides. Penso che ciò si possa ottenere leggendo del materiale di vita reale, che è quello che la vostra rivista offre.
18 So, what’s my aim? I’d like to read the [A2] books and the [A2] mags without getting mad too much [P2, V1, A2: si deve dire “without getting too mad”: NB: “mad” non ha lo stesso significato in inglese e americano. In inglese significa “pazzo”, in americano anche “arrabbiato”. Ho reso il concetto con “frustrated”, perché penso che Francesco volesse dire quello] So, what do I want to achieve? I’d like to be able to read books and magazines without getting too frustrated,

Dunque, cos’è che desidero raggiungere? Mi piacerebbe essere capace di leggere libri e riviste senza incontrare troppe difficoltà



19 and to communicate with my friends in a fluent way. [IN1] and be able to communicate with my friends fluently. ed essere in grado di parlare correntemente con i miei amici.
20 Concerning pronunciation, I think that it isn’t possible [T1] to learn it without going abroad, I don’t think you can learn pronunciation without going abroad. Non penso che si possa imparare la pronuncia senza andare all’estero.
21 I sometimes see [V2 – per TV e trasmissioni televisive si usa sempre “watch”, mai “see”!] MTV and I don’t understand a thing! I watch MTV sometimes and I don’t understand anything. Qualche volta vedo MTV e non capisco nulla.
22 Some days ago [T2] I called a friend of mine who lives in U.S. I
couldn’t understand absolutely
[A2] anything!
A few days ago I called a friend of mine who lives in the US. I couldn’t understand a word. Qualche giorno fa ho chiamato un mio amico che abita negli Stati Uniti. Non sono riuscito a capire niente.
23 Excuse me for my long letter, my English is awful, but I’m sure that you’ll understand all [T3, V2 – tutto, in casi come questi, va tradotto con “everything”] Sorry this is such a long letter, my English is awful but I’m sure you’ll be able to understand me! Mi scuso per la lettera così lunga, il mio inglese è orribile ma sono sicuro che potrete comprendermi.
24 See you on [V1- si dice “in”] the next issue of “English 4 Life”. Blessed be [V1] Non è sbagliato ma estremamente insolito e sconsiglio i lettori dall’usarlo in una lettera o email sia di tipo formale che informale. Come saluto informale al termine di una lettera o email usate: regards, bye, love, take care, bye for now etc.] See you in the next issue of English4Life

 

Arrivederci al prossimo numero di English4Life.

IL GIUDIZIO FINALE

La lettera di Francesco dimostra una discreta capacità di esprimersi in un inglese quasi sempre corretto come grammatica e come scelta di vocaboli.
Francesco non è mai in difficoltà e riesce sempre a farsi capire qualunque sia l’argomento toccato. L’unico problema è che non riesce ancora a “staccarsi” completamente dall’italiano per cui molte delle sue frasi, ancorché corrette grammaticalmente, non suonano genuinamente inglesi. Ma Francesco è comunque sulla buona strada, perché diverse sue frasi e modi di dire sono invece uguali o molto simili a quelli che un inglese userebbe. Complimenti!





New Page 1



PRODOTTI STRAORDINARI PER IL TUO INGLESE E PER TUTTE LE TUE ALTRE LINGUE




Leggi gratis online il primo numero di English4Life, l'anglorivista che mette il turbo al tuo inglese, l'unica con pronuncia guidata e doppia traduzione italiana per capire sempre tutto! La grande innovazione nella didattica della lingue inglese finalmente alla portata di tutti.



Scopri il Corso di Inglese 20 ORE Total Audio, la versione del corso 20 ORE fatta apposta per chi come te passa tanto tempo viaggiando!



CORSI 20 ORE - Corsi di lingue garantiti da noi per una preparazione di base superiore alla media in 5 lingue:
Inglese - Francese - Spagnolo - Tedesco - Russo


 



 

 
CONDIZIONI DI USO DI QUESTO SITO
L'utente può utilizzare il nostro sito solo se comprende e accetta quanto segue:

  • Le risorse linguistiche gratuite presentate in questo sito si possono utilizzare esclusivamente per uso personale e non commerciale con tassativa esclusione di ogni condivisione comunque effettuata. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione anche parziale è vietata senza autorizzazione scritta.
  • Il nome del sito EnglishGratis è esclusivamente un marchio e un nome di dominio internet che fa riferimento alla disponibilità sul sito di un numero molto elevato di risorse gratuite e non implica dunque alcuna promessa di gratuità relativamente a prodotti e servizi nostri o di terze parti pubblicizzati a mezzo banner e link, o contrassegnati chiaramente come prodotti a pagamento (anche ma non solo con la menzione "Annuncio pubblicitario"), o comunque menzionati nelle pagine del sito ma non disponibili sulle pagine pubbliche, non protette da password, del sito stesso.
  • La pubblicità di terze parti è in questo momento affidata al servizio Google AdSense che sceglie secondo automatismi di carattere algoritmico gli annunci di terze parti che compariranno sul nostro sito e sui quali non abbiamo alcun modo di influire. Non siamo quindi responsabili del contenuto di questi annunci e delle eventuali affermazioni o promesse che in essi vengono fatte!
  • Coloro che si iscrivono alla nostra newsletter (iscrizione caratterizzata da procedura double opt-in) accettano di ricevere saltuariamente delle comunicazioni di carattere informativo sulle novità del sito e, occasionalmente, delle offerte speciali relative a prodotti linguistici a pagamento sia nostri che di altre aziende. In ogni caso chiunque può disiscriversi semplicemente cliccando sulla scritta Cancella l'iscrizione che si trova in fondo alla newsletter, non è quindi necessario scriverci per chiedere esplicitamente la cancellazione dell'iscrizione.
  • L'utente, inoltre, accetta di tenere Casiraghi Jones Publishing SRL indenne da qualsiasi tipo di responsabilità per l'uso - ed eventuali conseguenze di esso - degli esercizi e delle informazioni linguistiche e grammaticali contenute sul siti. Le risposte grammaticali sono infatti improntate ad un criterio di praticità e pragmaticità più che ad una completezza ed esaustività che finirebbe per frastornare, per l'eccesso di informazione fornita, il nostro utente. La segnalazione di eventuali errori è gradita e darà luogo ad una immediata rettifica.

     

    ENGLISHGRATIS.COM è un sito di
    Casiraghi Jones Publishing SRL in liquidazione
    Piazzale Cadorna 10 - 20123 Milano - Italia
    Tel. 02-78622122 - Email:  
    Iscritta al Registro Imprese di MILANO - C.F. e PARTITA IVA: 11603360154
    Iscritta al R.E.A. di Milano n.1478561 • Capitale Sociale
    10.400 interamente versato

    Roberto Casiraghi           
    INFORMATIVA SULLA PRIVACY              Crystal Jones


    Siti amici:  Lonweb Daisy Stories English4Life  
    Sito segnalato da INGLESE.IT