Il corso di inglese più bello del mondo si trova qui

  ••••• login ELINGUE Contatti: Tel. 02-36553040
 Email:
   

Scegli qui la tua risorsa!


      HomeIl Metodo | Grammatica | Inglese con noi | Multiblog | INSEGNARE AGLI ADULTI INSEGNARE AI BAMBINIAudioBooks | VIDEO DIDATTICI | Inglese sfizioso | Articoli | TipsTesti paralleli 

 AREA SHOP  CORS0 20 ORE DI INGLESE |  CORSO 20 ORE DI SPAGNOLO | CORSO 20 ORE DI TEDESCO  | CORSO 20 ORE DI FRANCESE  | CORSO 20 ORE DI RUSSO  | RIVISTA ENGLISH4LIFE

 

 

 

TUTTI GLI ARGOMENTI DELLA GRAMMATICA

AGGETTIVI - PRONOMI
- Aggettivi e pronomi possessivi
- Some - any - no
- Composti di some - any - no
- Dimostrativi
- Comportamento e ruolo degli aggettivi
- Il comparativo degli aggettivi
- Il superlativo degli aggettivi
ARTICOLI
- Articolo determinativo
- Articolo indeterminativo
AVVERBI

- Gli avverbi
- Molto
- Poco
- Troppo
PREPOSIZIONI
- Preposizioni di luogo
- Preposizioni di tempo
PRONOMI INTERROGATIVI
- Pronomi interrogativi
- Pronomi interrogativi soggetto
- Preposizione e pronomi interrogativi
PRONOMI PERSONALI

- Pronomi personali soggetto
- Pronomi personali complemento
PRONOMI RELATIVI
- Pronomi relativi
SOSTANTIVI
- Plurale dei sostantivi
- Countables - Uncountables
- Genitivo sassone
VERBI
- Paradigma dei verbi inglesi
- Paradigma dei verbi irregolari
- Premessa sull'uso dei tempi verbali inglesi
- Generalità sugli ausiliari
- Generalità sulle forme interrogative e negative
- To be - simple present
- Usi particolari di to be
- There is - There are
- La -ing form
- Uso della -ing form
- Infinito
- Simple Present
- Present Continuous
- Imperativo
- Simple Past
- To be - simple past
- Used + infinito
- Past Continuous
- Present Perfect
- Present Perfect Continuous
- Past Perfect
- Past Perfect Continuous
- Futuro
- Doppio futuro
- Congiuntivo
- Condizionale
- Future in the past
- Tempi passivi
- Modal verbs
- Can
- May
- Must
- Need
- Dare
- Question tags
- Discorso indiretto
- Interrogative indirette
- Phrasal verbs
- Verb patterns
- To have
- To like
- To say - to tell
- To do - to make

La grammatica inglese presente su questo sito è stata realizzata per noi da Francesca Anderson, docente di inglese all'Università Cattolica di Piacenza. L'audio TTS inglese è a cura di ReadSpeaker. Gli esercizi sono a cura della redazione del sito English Gratis © 2001-2014 Casiraghi Jones Publishing Srl. Tutti i diritti riservati. La riproduzione anche parziale è vietata senza autorizzazione scritta.
 

 



LA GRAMMATICA DI ENGLISH GRATIS
La grammatica della Prof.ssa Anderson ha il pregio di essere scritta in uno stile semplice e chiaro. Sia gli esempi che gli esercizi possono essere ascoltati con ReadSpeaker.



Clicca sul pulsante qui sopra per iscriverti alla nostra newsletter gratuita che ti informerà su tutte le nostre novità e iniziative!


DISCORSO INDIRETTO (Reported speech)

Esistono due modi per riferire ciò che una persona ha detto:

  1. Mediante il discorso diretto: vengono riportate le parole esatte che sono state pronunciate, tra virgolette.
    "Che bella giornata!", disse Mark.
    "What a beautiful day!" Mark said.
  2. Mediante il discorso indiretto: viene riferito ciò che è stato detto senza riportare le parole esatte. Il discorso indiretto è introdotto da un’espressione tipo disse che, oppure spiegò che etc…Rispetto al discorso diretto, il discorso indiretto subisce alcune trasformazioni.
    < Egli disse che era una bella giornata. >
    He said (that) it was a beautiful day.


Verbi che introducono il discorso indiretto

Il verbo che introduce il discorso indiretto è solitamente espresso al Simple Past, perché viene riferito ciò che è stato detto in un momento preciso del passato.
Normalmente si usano i verbi to tell e to say (dire). Dopo tali verbi si può omettere that (= che).
Si usa to tell quando si dice a chi è stato detto qualcosa. La persona segue direttamente il verbo tell senza l’interposizione di alcuna preposizione.

Mark told me (that) he was tired.
Mark mi disse che era stanco.

Si usa to say quando non è espressa la persona alla quale era rivolta la frase.

Mark said (that) he was tired.

Altri verbi che possono introdurre il discorso indiretto sono:

To add (aggiungere)
To admit
(ammettere)
To answer
(rispondere)
To argue
(argomentare, obbiettare)
To assure*
(assicurare)
To complain
(lamentarsi, reclamare)
To deny
(negare)
To explain
(spiegare)
To object
(obbiettare)
To observe
(osservare)
To point out
(far notare)
To promise
(promettere)
To remark
(notare)
To remind*
(ricordare)
To refuse (rifiutare)
To reply
(rispondere, replicare)

* Questi verbi devono sempre essere seguiti dalla persona a cui si parla, senza l’interposizione di alcuna preposizione (vedi costruzione di tell).

Talvolta l’utilizzo di un verbo diverso da say o tell richiede che venga completamente modificata la costruzione della frase, pur lasciando inalterato il senso del discorso.

"Would you lend me £10 please?" (Mi presteresti 10 sterline, per favore?)
"No, I won’t lend you any more money." >>> He refused to lend me any more money.
("No, non ti presterò altro denaro." >>> Si rifiutò di prestarmi altro denaro.)

 

Il verbo nel discorso indiretto

Quando il discorso indiretto è introdotto da un verbo al Simple Past, il tempo verbale del discorso indiretto subisce alcune modifiche che generalmente consistono nel tornare indietro di un tempo, secondo il seguente schema.

Discorso diretto

Discorso indiretto

Simple Present*

"I am tired", Mark said.
"Sono stanco", disse Mark.

Simple Past

Mark said (that) he was tired.
Mark disse che era stanco.

Present Continuous

"I’m writing a letter", Mark said.
"Sto scrivendo una lettera", disse Mark.

Past Continuous

Mark said (that) he was writing a letter.
Mark disse che stava scrivendo una lettera.

Simple Past*

"I saw her on Monday", Mark said.
"L’ho vista lunedì", disse Mark.


Nota: nell’inglese parlato corrente il Simple Past rimane frequentemente tale nel discorso indiretto.

L’espressione used to rimane invariata nel discorso indiretto. Le proposizioni temporali introdotte da when rimangono solitamente invariate.

"When I was a child I used to ride my bike to school", Mark said.
"Quando ero bambino andavo a scuola in bicicletta", disse Mark.

Past Perfect / Simple Past

Mark said (that) he had seen her on Monday.
Mark disse che l’aveva vista lunedì.



Nell’inglese parlato si può dire:
Mark said (that) he saw her on Monday.








Mark said (that) he used to ride his bike to school when he was a child.
Mark disse che quando era bambino andava a scuola in bicicletta.

Present Perfect

"I have seen that film", Mark said.
"Ho visto quel film", disse Mark.

Past Perfect

Mark said (that) he had seen that film.
Mark disse che aveva visto quel film.

Past Continuous

"I was thinking of going on holiday", Mark said.
Stavo pensando di andare in vacanza, disse Mark.

Past Continuous

Mark said (that) he was thinking of going on holiday.
Mark disse che stava pensando di andare in vacanza.

Futuro con will

"I will buy a present for her", Mark said.
"Le comprerò un regalo", disse Mark.

Condizionale Presente

Mark said (that) he would buy a present for her.
Mark disse che le avrebbe comperato un regalo.
(Vedi anche capitolo relativo al Future in the Past.)

Condizionale Presente

"I would like to see that film", Mark said.
"Vorrei vedere quel film", disse Mark.

Condizionale Presente

Mark said (that) he would like to see that film.
Mark disse che avrebbe voluto vedere quel film.

Imperativo

"Listen to me!", the teacher said.
"Ascoltatemi!", disse l’insegnante.

Infinito con to

The teacher told the students to listen to her.
L’insegnante disse agli studenti di ascoltarla.

Infinito

"I’m here to learn English", Maria said.
"Sono qui per imparare l’inglese", disse Maria.

Infinito

Maria said (that) she was there to learn English.
Maria disse che si trovava lì per imparare l’inglese.

* Nota

Quando il verbo del discorso indiretto esprime una situazione che è ancora vera nel momento in cui si parla, si può anche lasciare lo stesso tempo (Simple Present o Simple Past) del discorso diretto.

"I love living in London," Mark said.
"Mi piace moltissimo vivere a Londra", disse Mark.

A Mark piace ancora vivere a Londra:
Mark said (that) he loves living in London.
Mark disse che gli piace moltissimo vivere a Londra.


 • Aggettivi e pronomi possessivi
 • Dimostrativi
 • Espressioni di luogo e di tempo

Oltre al soggetto, anche gli aggettivi e pronomi possessivi, i dimostrativi e le espressioni di tempo e luogo cambiano nel passaggio dal discorso diretto al discorso indiretto.

Discorso diretto

Discorso indiretto

my - mine his / her – his / hers
your - yours dipende dal contesto
his / her / its – his / hers / its his / her / its – his / hers / its
our - ours their -theirs
their - theirs their - theirs
this that
these those
here there
today that day
yesterday the day before
the day before yesterday two days before
tomorrow the next day / the following day
next week / month / year the following week / month / year
last week / month / year the previous week / month / year
a week ago the previous week / the week before

Nell’inglese parlato corrente, tuttavia, le espressioni del discorso diretto vengono spesso lasciate inalterate nel discorso indiretto. 


1. TRASFORMAZIONE IN DISCORSO DIRETTO   BEGINNERS   GB153


Transform the following sentences from indirect speech to direct speech
Es. My father told me to come immediately > Come immediately!
Puoi scrivere le tue risposte nelle caselle di testo (attenzione: non vengono memorizzate!)
Per vedere le risposte corrette, seleziona con il mouse lo spazio bianco dopo il simbolo  

Se hai un tablet oppure uno smartphone ricopia tutto l'esercizio su una app di note o di word processing e vedrai tutto in chiaro!

1) My mother told me to clean my teeth.

Clean your teeth!
2) They asked us to take our things away.

Take your things away!
3) The doctor said she had to do more exercise.

You have to do more exercise.
4) The teacher asked me to be quiet.

Be quiet!
5) The woman asked me if there was a church nearby.

Is there a church nearby?
6) My mother asked me if I was going to be late.

Are you going to be late?
7) The old lady asked what time it was.

What time is it?
8) My aunt asked me how I was.

How are you?
9) He asked Mary if she was hungry.

Are you hungry?
10) He asked me if I had called my mother.

Have you called your mother?


2. ESERCIZIO SUL DISCORSO INDIRETTO   INTERMEDIATE   GB043


Write the following sentences using the indirect speech form
Puoi scrivere le tue risposte nelle caselle di testo (attenzione: non vengono memorizzate!)
Per vedere le risposte corrette, seleziona con il mouse lo spazio bianco dopo il simbolo  

Se hai un tablet oppure uno smartphone ricopia tutto l'esercizio su una app di note o di word processing e vedrai tutto in chiaro!

1) “I’m writing a book.” (he said)

He said (that) he was writing a book.
2) “Mary has seen this film before.” (John said)

John said (that) Mary had seen that film before.
3) “I’ve done my homework.” (Cathy says)

Cathy says (that) she has done her homework.
4) “There are many interesting museums in London.” (Peter said)

Peter said (that) there were many interesting museums in London.
5) “Your keys are in my bag.” (Lucy said)

Lucy said (that) my keys were in her bag.
6) “My friends are very nice.” (Beth says)

Beth says (that) her friends are very nice.
7) “I’m going away for a few days.” (Sarah said)

Sarah said (that) she was going away for a few days.
8) “I’ll help you.” (My father said)

My father said (that) he would help me.
9) “I missed the bus yesterday.” (Ian said)

Ian said (that) he had missed the bus the day before.
10) “Don’t touch the stove*!” (my mother says)
My mother says not to touch the stove.

* fornelli della cucina






 


    Prodotti straordinari per le tue lingue



Leggi gratis online il primo numero di English4Life, l'anglorivista che mette il turbo al tuo inglese, l'unica con pronuncia guidata e doppia traduzione italiana per capire sempre tutto!
 

  1. A chi serve
  2. Leggi il n. 1 gratis!
  3. Acquista gli arretrati
  4. Cosa dicono i lettori
  5. Il  metodo





Scopri Total Audio, la versione del
corso 20 ORE fatta apposta per chi come te passa tanto tempo viaggiando! Ideale per chi fa il pendolare o compie ogni giorno lunghi tragitti sui mezzi. Sfrutta anche tu i tempi morti per imparare o migliorare il tuo inglese!




CORSI 20 ORE - I corsi di lingue più completi per una preparazione di base superiore alla media in 5 lingue: Inglese - Francese - Spagnolo - Tedesco - Russo

 


 

 
CONDIZIONI DI USO DI QUESTO SITO
L'utente può utilizzare il nostro sito solo se comprende e accetta quanto segue:

  • Le risorse linguistiche gratuite presentate in questo sito si possono utilizzare esclusivamente per uso personale e non commerciale con tassativa esclusione di ogni condivisione comunque effettuata. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione anche parziale è vietata senza autorizzazione scritta.
  • Il nome del sito EnglishGratis è esclusivamente un marchio e un nome di dominio internet che fa riferimento alla disponibilità sul sito di un numero molto elevato di risorse gratuite e non implica dunque alcuna promessa di gratuità relativamente a prodotti e servizi nostri o di terze parti pubblicizzati a mezzo banner e link, o contrassegnati chiaramente come prodotti a pagamento (anche ma non solo con la menzione "Annuncio pubblicitario"), o comunque menzionati nelle pagine del sito ma non disponibili sulle pagine pubbliche, non protette da password, del sito stesso.
  • La pubblicità di terze parti è in questo momento affidata al servizio Google AdSense che sceglie secondo automatismi di carattere algoritmico gli annunci di terze parti che compariranno sul nostro sito e sui quali non abbiamo alcun modo di influire. Non siamo quindi responsabili del contenuto di questi annunci e delle eventuali affermazioni o promesse che in essi vengono fatte!
  • Coloro che si iscrivono alla nostra newsletter (iscrizione caratterizzatalla da procedura double opt-in) accettano di ricevere saltuariamente delle comunicazioni di carattere informativo sulle novità del sito e, occasionalmente, delle offerte speciali relative a prodotti linguistici a pagamento sia nostri che di altre aziende. In ogni caso chiunque può disiscriversi semplicemente cliccando sulla scritta Cancella l'iscrizione che si trova in fondo alla newsletter, non è quindi necessario scriverci per chiedere esplicitamente la cancellazione dell'iscrizione.
  • L'utente, inoltre, accetta di tenere Casiraghi Jones Publishing SRL indenne da qualsiasi tipo di responsabilità per l'uso - ed eventuali conseguenze di esso - degli esercizi e delle informazioni linguistiche e grammaticali contenute sul siti. Le risposte grammaticali sono infatti improntate ad un criterio di praticità e pragmaticità più che ad una completezza ed esaustività che finirebbe per frastornare, per l'eccesso di informazione fornita, il nostro utente.

     

    ENGLISHGRATIS.COM è un sito di Casiraghi Jones Publishing SRL
    Piazzale Cadorna 10 - 20123 Milano - Italia
    Tel. 02-36.55.30.40 - email:
    Iscritta al Registro Imprese di MILANO - C.F. e PARTITA IVA: 11603360154
    Iscritta al R.E.A. di Milano n.1478561 • Capitale Sociale
    10.400 interamente versato

    Roberto Casiraghi                                                                                Crystal Jones