New Page 1

LA GRAMMATICA DI ENGLISH GRATIS IN VERSIONE MOBILE • TEL. 375-5186291 •   INFORMATIVA PRIVACY

  Telefono e SMS: 375-5186291       NUOVA SEZIONE ELINGUE
EMAIL:

 

Selettore risorse   

   

 

                                         IL Metodo  |  Grammatica  |  RISPOSTE GRAMMATICALI  |  Multiblog  |  INSEGNARE AGLI ADULTI  |  INSEGNARE AI BAMBINI  |  AudioBooks  |  RISORSE SFiziosE  |  Articoli  |  Tips  | testi pAralleli  |  VIDEO SOTTOTITOLATI
                                                                                         ESERCIZI :   Serie 1 - 2 - 3  - 4 - 5  SERVIZI:   Pronunciatore di inglese - Dizionario - Convertitore IPA/UK - IPA/US - Convertitore di valute in lire ed euro                                              

TUTTO SUL  METODO CASIRAGHI-JONES

  1. Il Metodo Casiraghi-Jones in 18 domande e risposte

  2. Dicono di noi: la rivista English4Life

  3. La pronuncia guidata

  4. La traduzione parola per parola

  5. A chi è rivolta English4Life Online

  6. Come studiare con English4Life Online

  7. Repetita iuvant (l'importanza della ripetizione)

  8. Portiamo in classe il materiale autentico di English4Life

  9. Il manifesto del Metodo Casiraghi-Jones

  10. Che cos'è il "dettato fonetico"

  11. Dicono di noi: le headlines

  12. Studiare con i DVD

 



IL METODO
CASIRAGHI-JONES
L'inglese studiato meglio e con più risultati!



Clicca sul pulsante qui sopra per iscriverti alla nostra newsletter gratuita che ti informerà su tutte le nostre novità e iniziative!

CHE COS'È IL DETTATO FONETICO


Dettato fonetico, chi era costui? Una creatura della fantasia, un parto mostruoso nato da una costola del Metodo Casiraghi-Jones o un qualcosa che sarebbe realmente utile insegnare e praticare nelle scuole di inglese?


La primissima cosa da dire è che il dettato fonetico... non esiste!

Infatti, a causa della totale negligenza dell’insegnamento della pronuncia inglese da parte delle scuole pubbliche e private, nessuno ha potuto ancora creare quella che sarebbe la conseguenza naturale dell’insegnamento sistematico della pronuncia inglese: il dettato fonetico.

Immaginiamoci una classe, immaginiamoci un professore e immaginiamoci un radioregistratore o altro apparato equivalente dalla cui cassetta o CD si irradiino delle frasi inglesi pronunciate da uno speaker madrelingua a velocità lentissima.

Gli allievi, che hanno sul loro banco il testo completo del dettato, ascoltano le parole e le traslitterano nella relativa Pronuncia Guidata (o altro sistema equivalente).

Un esempio? Si ascolta la frase I’m not sure whether I want to play another year e la si fonetizza come “Aim not shuë wedhë(r) Ai wont tu plei ën'adhë yië.”

Finito l’esercizio, il professore esamina gli elaborati e riesce istantaneamente a capire chi dei suoi allievi conosce la pronuncia delle parole inglesi e chi invece ha ancora dei problemi e necessita di ulteriore aiuto.

Ci sembra che sia un sistema di valutazione della pronuncia molto più oggettivo ed efficace che non il semplice ascolto dell’allievo che può essere viziato da almeno due tipi di problemi:

  1. impossibilità per un italiano non perfettamente bilingue - e la maggior parte dei professori di inglese delle scuole pubbliche italiane sono necessariamente in questa condizione - di giudicare adeguatamente la pronuncia ascoltata (mentre non ci sarebbe alcun problema a giudicare la pronuncia scritta del dettato fonetico);

  2. eccessiva velocità o indefinitezza di pronuncia da parte dell’allievo che non consente di percepire facilmente dove l’allievo abbia sbagliato a meno di non registrarne la pronuncia per poi riascoltarla (cosa però assai difficile da ipotizzare per chi pensi alla situazione reale di una classe di scuola pubblica italiana).

Il dettato fonetico sarebbe invece qualcosa di oggettivo che non richiede interpretazioni, complicazioni logistiche o disponibilità di macchinari complessi.

Alcuni dei nostri lettori ci hanno scritto per dirci che già spontaneamente effettuano il dettato fonetico utilizzando gli audiofiles sul sito Internet o le registrazioni contenute nel CD della rivista English4Life.

Ed altri si sono resi conto che il fatto di abituarsi a leggere la Pronuncia Guidata dei nostri fumetti, storie e articoli crea nella loro mente una seconda immagine scritta di ogni parola inglese: la prima è quella di come si scrive la parola (spelling), la seconda è di come si scrive la pronuncia di quella parola.

Altri lettori, inizialmente perplessi, dichiarano il loro totale entusiasmo per la Pronuncia Guidata: e li capiamo, perché per la prima volta si può veramente studiare la pronuncia inglese sottraendosi alle sabbie mobili dell’incertezza o del “speriamo che me la cavo”.

Certo ci rendiamo conto che l’introduzione nelle scuole del dettato fonetico, per quanto utile e priva di controindicazioni, non potrà mai essere presa in considerazione finché qualcuno su su al Ministero (giusto un gradino prima di Dio onnipotente) non deciderà di rivedere il modo come si insegna l’inglese in questo paese.

Quanti giorni, settimane, mesi, semestri, anni o decenni dovranno passare per arrivare ad una presa di coscienza dei seguenti fatti:

  • che la base dell’insegnamento dell’inglese deve essere la pronuncia;

  • che la quasi totalità degli italiani che sanno l’inglese, lo pronunciano male o malissimo;

  • che lo studio efficace della pronuncia è possibile e realizzabile già da oggi senza ulteriori costi per le strutture pubbliche.

Non lo sappiamo, ma intanto cominciamo a contare...






 

 
CONDIZIONI DI USO DI QUESTO SITO
L'utente può utilizzare il nostro sito solo se comprende e accetta quanto segue:

  • Le risorse linguistiche gratuite presentate in questo sito si possono utilizzare esclusivamente per uso personale e non commerciale con tassativa esclusione di ogni condivisione comunque effettuata. Tutti i diritti sono riservati. La riproduzione anche parziale è vietata senza autorizzazione scritta.
  • Il nome del sito EnglishGratis è esclusivamente un marchio e un nome di dominio internet che fa riferimento alla disponibilità sul sito di un numero molto elevato di risorse gratuite e non implica dunque alcuna promessa di gratuità relativamente a prodotti e servizi nostri o di terze parti pubblicizzati a mezzo banner e link, o contrassegnati chiaramente come prodotti a pagamento (anche ma non solo con la menzione "Annuncio pubblicitario"), o comunque menzionati nelle pagine del sito ma non disponibili sulle pagine pubbliche, non protette da password, del sito stesso.
  • La pubblicità di terze parti è in questo momento affidata al servizio Google AdSense che sceglie secondo automatismi di carattere algoritmico gli annunci di terze parti che compariranno sul nostro sito e sui quali non abbiamo alcun modo di influire. Non siamo quindi responsabili del contenuto di questi annunci e delle eventuali affermazioni o promesse che in essi vengono fatte!
  • L'utente, inoltre, accetta di tenerci indenni da qualsiasi tipo di responsabilità per l'uso - ed eventuali conseguenze di esso - degli esercizi e delle informazioni linguistiche e grammaticali contenute sul siti. Le risposte grammaticali sono infatti improntate ad un criterio di praticità e pragmaticità più che ad una completezza ed esaustività che finirebbe per frastornare, per l'eccesso di informazione fornita, il nostro utente. La segnalazione di eventuali errori è gradita e darà luogo ad una immediata rettifica.

     

    ENGLISHGRATIS.COM è un sito personale di
    Roberto Casiraghi e Crystal Jones
    Tel. e SMS: 375-5186291 - Email:

    Roberto Casiraghi           
    INFORMATIVA SULLA PRIVACY              Crystal Jones


    Siti amici:  Lonweb Daisy Stories English4Life Scuolitalia
    Sito segnalato da INGLESE.IT